Avvisi
In questa sezione sono disponibili gli avvisi pubblicati dalla Regione Umbria a decorrere dal 1° luglio 2014. Gli avvisi precedenti a tale data sono in archivio.
Avviso pubblico regionale per la selezione di n. 4 partner privati per la co-progettazione e la successiva presentazione di un progetto regionale a valere sull'Avviso multi azione Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Obiettivo Specifico Integrazione/Migrazione legale – ON2 Integrazione – Piani di intervento regionali per l'integrazione dei cittadini di Paesi terzi – Azione 04 "Promozione della partecipazione attiva dei migranti alla vita economica, sociale e culturale, anche attraverso la valorizzazione delle associazioni"

Avviso finalizzato alla selezione di massimo 4 partner privati rientranti nelle seguenti tipologie dell'avviso ministeriale adottato con decreto del 15.04.2016:

  1. Organismi di diritto privato senza fini di lucro, Fondazioni, Associazioni e Onlus, operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso, ivi compresi gli enti e le associazioni iscritti al Registro di cui all'art. 42 del T.U. in materia di immigrazione, e gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti ai sensi dell'art. 7 della Legge n. 222/1985;

  2. Società Cooperative e Società Consortili operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso. Se il soggetto è organizzato in forma di società cooperativa, ex art. 2511 c.c., o come società consortile, ex art. 2615 ter. c.c., esso deve avere finalità mutualistiche

Avviso rettificato con Determinazione dirigenziale n. 4679 del 7 giugno 2016 e con Determinazione dirigenziale n. 5147 del 16 giugno 2016.

Scadenza: 20 giugno 2016 ore 12,00

 

Ente avvisante: Regione Umbria, Servizio Programmazione nell'area dell'inclusione sociale, economia sociale e terzo settore
20/06/16

Procedimento per il riesame dell'Autorizzazione Integrata Ambientale per l'allevamento intensivo di suini con piu' di 2000 suini da produzione (di oltre 30 Kg), sito in Loc. Pian di Rancio, Fraz. La Goga, Comune di Magione, (codice attività 6.6 b) presentato dalla società Agraria Magionese a coltura intensiva di Mario Gradassi e C. s.a.s.

Oggi, 29 Giugno 2016, si comunica che, presso la Direzione Regionale Agricoltura, Energia, Cultura, Beni Culturali e Spettacolo – Servizio Autorizzazioni Ambientali AIA e AUA pv PG della Regione – Palazzo Broletto, Via Mario Angeloni 61, è in corso il procedimento per il riesame dell'Autorizzazione Integrata Ambientale per l'allevamento intensivo di suini con piu' di 2000 suini da produzione (di oltre 30 Kg), sito in Loc. Pian di Rancio, Fraz. La Goga, Comune di Magione, (codice attività 6.6 b) presentato dalla società Agraria Magionese a coltura intensiva di Mario Gradassi e C. sas, presso la Direzione Regionale Agricoltura, Energia, Cultura, Beni Culturali e Spettacolo – Servizio Autorizzazioni Ambientali AIA e AUA pv PG della Regione – Palazzo Broletto, Via Mario Angeloni 61.

Ente avvisante: Regione Umbria
29/06/17

Avvisi asta pubblica per la vendita di n. 6 lotti di immobili di proprietà della Regione Umbria

SVILUPPUMBRIA S.p.A.
in conformità ai poteri statutari nonché in attuazione della Convenzione sottoscritta in data 05/07/2013, prorogata con deliberazione di G.R.n.1660 del 29/12/2015 fino al 31/12/2016, in esecuzione della Deliberazione di G.R. n. 675 del 11 giugno 2014, esecutiva a termini di legge, della Deliberazione di G.R. n. 682 del 24 giugno 2013, e della procura generica  conferitagli dalla Regione Umbria, registr. a Pg, il 03/03/2016, al n.4900 repertorio n.77.828 racc. 23.749.
rende noto che:
il giorno 27 luglio 2016 alle ore 11,00, davanti al Notaio Marco Carbonari presso lo studio del medesimo, in via M. Angeloni 57 – 06124 Perugia, avrà luogo l'asta pubblica, per mezzo di offerte segrete da confrontarsi con il prezzo base d'asta di cui al presente bando, per l'alienazione di n. 6 di immobili di proprietà della Regione Umbria, di seguito descritti.

 Lotto A) TERRENI/RELITTI STRADALI SITI IN CITTA' DELLA PIEVE (PG) FOGLIO 69 PARTICELLE 70-72-76

Il lotto è costituito da tre rate di terreno poste nella periferia di Città della Pieve. I terreni, di superficie ridotta, derivano in parte dal tracciato stradale dismesso, non sono contigui tra loro, prevalentemente pianeggianti e incolti.

Lotto B)  TERRENO/RELITTO  STRADALE  SITO IN SAN GEMINI (TR) FOGLIO  19 

PARTICELLA  833

Trattasi di una rata di terreno posta nella periferia di San Gemini, a confine con il Comune di Terni. L'area è posta in lieve pendenza e risulta incolta. La zona è urbanisticamente classificata come "Area a Parcheggio".

Lotto C) CESSIONE DI  DIRITTI  EDIFICATORI  RELATIVI  A  RATA  DI  TERRENO SITA  IN TODI (PG) FOGLIO  96  PARTICELLA  1562

Trattasi della cessione di soli diritti edificatori di una rata di terreno sita in Todi Loc. Montesanto. La rata di terreno ha una superficie complessiva di mq. 330, in parte urbanisticamente classificati come zona E e mq. 130 classificati come zona B - tessuti recenti a prevalente mantenimento per residenza con una potenzialità edificatoria di circa mq. 65,00.

Lotto D) TERRENO/RELITTO  STRADALE  SITO IN SCHEGGIA E PASCELUPO (PG) FOGLIO 47 PARTICELLA 2245

Trattasi di una rata di terreno, in parte edificabile, posta nelle vicinanze del centro abitato di Scheggia. La zona è urbanisticamente classificata, in parte (mq 190 circa) come "Verde Privato Vincolato" e parte (mq. 45 circa) come "Zona B – Residenziale di completamento" avente una potenzialità edificatoria di circa 45 mc.

Lotto E)  TERRENO EDIFICABILE SITO IN SAN VENANZO (TR) FOGLIO 131 PARTICELLA 241

Trattasi di un terreno posto in loc. San Marino collocato in adiacenza alla strada Comunale di Ospedaletto, di forma trapezoidale con giacitura in accentuata pendenza e attualmente incolto. Il bene, secondo gli strumenti urbanistici in vigore, ricade per una superficie di mq. 1.088 in zona "E"- aree agricola d'interesse secondario, per altra porzione (mq. 992) in zona "B1"-zone residenziali di completamento con indice di densità fondiaria massima pari a 1,00 mc/mq.

Lotto F) TERRENO/RELITTO STRADALE SITO IN CASCIA (PG) FOGLIO 53 PARTICELLA 1400

Trattasi di una rata di terreno posta nelle vicinanze del centro abitato di Cascia. L'area risulta in lieve pendenza, completamente asfaltata e provvista di strisce per la delimitazione delle aree di parcheggio. La zona è urbanisticamente classificata come "Strada Pubblica".

________________________________________________

La vendita viene effettuata per singoli lotti mediante pubblica gara ad offerte segrete, da confrontarsi con il prezzo indicato nell'avviso d'asta con le modalità di cui agli artt. 73, lett. C) e 76 del R.D. 23 maggio 1924, n. 827, nonché de-gli artt. 32-33 e seguenti della Legge regionale 9 marzo 1979 n. 11 della Regione Umbria.

Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è fissato per il giorno 26/luglio/2016 alle ore 13,00.

 

Ente avvisante: Sviluppumbria S.p.A.
27/07/16

Avviso pubblico regionale per la selezione di n. 4 partner privati per la co-progettazione e la successiva presentazione di un progetto regionale a valere sull'Avviso multi azione Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Obiettivo Specifico Integrazione/Migrazione legale – ON2 Integrazione – Piani di intervento regionali per l'integrazione dei cittadini di Paesi terzi – Azione 01 "QUALIFICAZIONE DEL SISTEMA SCOLASTICO IN CONTESTI MULTICULTURALI ANCHE ATTRAVERSO AZIONI DI CONTRASTO ALLA DISPERSIONE SCOLASTICA"

Avviso finalizzato alla selezione di massimo 4 partner privati rientranti nelle seguenti tipologie dell'avviso ministeriale adottato con decreto del 15.04.2016:

1. Organismi di diritto privato senza fini di lucro, Fondazioni, Associazioni e Onlus, operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso, ivi compresi gli enti e le associazioni iscritti al Registro di cui all'art. 42 del T.U. in materia di immigrazione, e gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti ai sensi dell'art. 7 della Legge n. 222/1985;

2. Società Cooperative e Società Consortili operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso. Se il soggetto è organizzato in forma di società cooperativa, ex art. 2511 c.c., o come società consortile, ex art. 2615 ter. c.c., esso deve avere finalità mutualistiche e deve essere regolarmente iscritto all'Albo delle società cooperative istituito con D.M. 23.06.2004 con comprovata esperienza nel campo della integrazione degli immigrati per la co-progettazione e successiva presentazione di un progetto a valere sull'avviso Fondo FAMI 2014-2020 - Obiettivo Specifico Integrazione/Migrazione legale – ON2 Integrazione – Piani di intervento regionali per l'integrazione dei cittadini di Paesi terzi – Azione 01 "QUALIFICAZIONE DEL SISTEMA SCOLASTICO IN CONTESTI MULTICULTURALI ANCHE ATTRAVERSO AZIONI DI CONTRASTO ALLA DISPERSIONE SCOLASTICA".

Scadenza 24 maggio 2016 ore 12.00

Ente avvisante: Regione Umbria
24/05/16

Avviso pubblico regionale per la selezione di n. 3 partner privati per la co-progettazione e la successiva presentazione di un progetto regionale a valere sull'Avviso multi azione Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Obiettivo Specifico Integrazione/Migrazione legale – ON2 Integrazione – Piani di intervento regionali per l'integrazione dei cittadini di Paesi terzi – Azione 03 "Servizi di informazione qualificata, attraverso canali regionali e territoriali di comunicazione".

Avviso finalizzato alla selezione di massimo 3 partner privati rientranti nelle seguenti tipologie dell'avviso ministeriale adottato con decreto del 15.04.2016:

1. Organismi di diritto privato senza fini di lucro, Fondazioni, Associazioni e Onlus, operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso, ivi compresi gli enti e le associazioni iscritti al Registro di cui all'art. 42 del T.U. in materia di immigrazione;

2. Società Cooperative e Società Consortili operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso. Se il soggetto è organizzato in forma di società cooperativa, ex art. 2511 c.c., o come società consortile, ex art. 2615 ter. c.c., esso deve avere finalità mutualistiche e deve essere regolarmente iscritto all'Albo delle società cooperative istituito con D.M.

Scadenza: 15 giugno 2016 ore 12.00

Ente avvisante: Regione Umbria
15/06/16

Avviso pubblico regionale per la selezione di n. 5 partner privati per la co-progettazione e la successiva presentazione di un progetto regionale a valere sull'Avviso Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Obiettivo nazionale 2.3. – Avviso territoriale per la qualificazione dei servizi pubblici a supporto dei cittadini di Paesi terzi. "Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 (FAMI)". Pubblicazione graduatoria

Avviso finalizzato alla selezione di massimo 5 partner privati rientranti nelle seguenti tipologie dell'avviso ministeriale adottato con decreto prot. n. 19738 del 24/12/2015:
- Associazioni od ONLUS operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso ministeriale;
- Società Cooperative operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso ministeriale;
- Organismi di diritto privato senza fini di lucro e imprese sociali operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso ministeriale con comprovata esperienza nel campo della integrazione degli immigrati per la co-progettazione e successiva presentazione di un progetto a valere sull'avviso Fondo FAMI 2014-2020 - Obiettivo nazionale 2.3. – Avviso territoriale per la qualificazione dei servizi pubblici a supporto dei cittadini di Paesi terzi.

Ente avvisante: Regione Umbria
01/02/16