Avvisi
In questa sezione sono disponibili gli avvisi pubblicati dalla Regione Umbria a decorrere dal 1° luglio 2014. Gli avvisi precedenti a tale data sono in archivio.
Avvio Procedimento e indizione I Conferenza di Servizi Befood S.r.l.


Richiesta nuova autorizzazione  A.I.A. per "Trattamento e trasformazione destinati alla fabbricazione di prodotti alimentari a partire da: materie prime animali (diverse dal latte) con una capacità di produzione di prodotti finiti di oltre 75 ton/gg"

Ente avvisante: REGIONE UMBRIA
10/11/18

Avvio Procedimento e indizione I Conferenza di Servizi Go Source Limited


Richiesta autorizzazione  A.I.A. per la "Fabbricazione di carbonio (carbone duro) o grafite per uso elettrico mediante combustione o grafitizzazione"

Ente avvisante: REGIONE UMBRIA
10/11/18

AVVISO DI ASTA PUBBLICA 2/2017 PER L'ALIENAZIONE DI N° 4 COMPENDI AGRARI DI PROPRIETA' DELLA REGIONE UMBRIA

SVILUPPUMBRIA S.p.A., in conformità ai poteri statutari nonché di quanto disposto dalla LR 1/2009, art.2, comma 4, lett. h), e tenuto conto della lettera della Direzione Regionale Risorse Finanziarie Strumentali, Affari Generale e Rapporti con i livelli di Governo, Servizio Demanio, Patrimonio, Prevenzione e Protezione e Sicurezza del 5 maggio 2017,
 

rende noto che:
il giorno 21 dicembre 2017 alle ore 12,00, davanti al Notaio Marco Carbonari presso lo studio del medesimo, in via M. Angeloni 57 – 06124 Perugia, avrà luogo l'asta pubblica, per mezzo di offerte segrete da confrontarsi con il prezzo base d'asta di cui al presente bando, per l'alienazione di n. 4 compendi agrari di proprietà della Regione Umbria, di seguito descritti.


Descrizione dei lotti.
La esatta individuazione e consistenza degli immobili oggetto della vendita, di seguito indicata sinteticamente, è quella che risulta dalle relazioni descrittive conservate agli atti ed accessibili a chiunque sia interessato presso la sede di
Sviluppumbria S.p.A., a PERUGIA, via Don Bosco, 11, nei giorni dal lunedì al giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,00, previo appuntamento telefonico.


Lotto A) Compendio agrario denominato Ranco in Città di Castello PG).
Il compendio, sito nel territorio del Comune di Città di Castello, è costituito da circa 19 ettari di terreni e fabbricati per una superficie lorda totale di circa 310 metri quadrati.

Lotto B) Compendio agrario denominato Montemaggiore in Città di Castello PG)
Il compendio, sito nel territorio del Comune di Città di Castello, è costituito da circa 27 ettari di terreni e fabbricati per una superficie lorda totale di circa 1.330 metri quadrati.

Lotto C) Compendio agrario denominato Cai Betto in Gubbio PG)
Il compendio, sito nel territorio del Comune di Gubbio, è costituito da circa 91 ettari di terreni e fabbricati per una superficie lorda totale di circa 1.700 metri quadrati.

Lotto D) Compendio agrario denominato Cai Severini in Gubbio (PG)
Il compendio, sito nel territorio del Comune di Gubbio, è costituito da circa 87 ettari di terreni e fabbricati per una superficie lorda totale di circa 2.010 metri quadrati.
Il centro aziendale è costituito dai fabbricati ubicati in località Cai Severini.

Lotto D1) Compendio immobiliare denominato Sesse in Gubbio PG) – lotto opzionale in abbinamento esclusivo all'acquisto del lotto D) Cai Severini.
Il compendio, sito nel territorio del comune di Gubbio, è costituito da circa 2 ettari di terreni e fabbricati per una superficie lorda totale di circa 870 metri quadrati.
Il compendio Sesse denota caratteristiche di rilevanza turistico-ricettive in associazione e naturale integrazione alle caratteristiche agricolo-zootecniche e ricettive del compendio D denominato Cai Severini.

I due compendi, considerata l'adiacenza territoriale e l'ottimo collegamento di viabilità, evidenziano una spiccata potenzialità nella costituzione di un'unica e più strutturata azienda agricola ad indirizzo produttivo misto.


La vendita è effettuata per singoli lotti mediante pubblica gara a offerte segrete, da confrontarsi con il prezzo indicato nell'avviso d'asta con le modalità di cui agli artt. 73, lett. C) e 76 del R.D. 23 maggio 1924, n. 827, nonché degli artt. 32-33 e seguenti della Legge regionale 9 marzo 1979 n. 11 della Regione Umbria.


Gli immobili sono venduti a corpo, con tutte le accessioni e pertinenze, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, con tutte le servitù attive e passive apparenti e non apparenti, e con tutti i diritti, azioni e ragioni, obblighi e oneri.
Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è fissato per il giorno 20 dicembre 2017, entro e non oltre le ore 13,00.


http://www.sviluppumbria.it/avvisi-pubblici

Ente avvisante: SVILUPPUMBRIA S.P.A
21/12/17

Acea Ambiente S.r.l. III Conferenza di Servizi Decisoria del 31/10/2017

Richiesta modifica sostanziale A.I.A. per produzione compost di qualità con realizzazione nuovo fabbricato.

Si terrà c/o la Regione Umbria alle  ore 15:00 in Via M.Angeloni

n. 61, Palazzo Broletto – VI Piano, Sala Verde.

Ente avvisante: Regione Umbria – Servizio Autorizzazioni Ambientali (Ufficio A.I.A.)
25/10/18

Convocazione Conferenza di Servizi. D.Lgs. n.152/2006 – art. 208

Si comunica che in data 20/10/2017 si è tenuta, presso la Direzione Regionale Agricoltura, Ambiente, Energia, Cultura, Beni Culturali e Spettacolo – Sezione Autorizzazione Integrata Ambientale – Sede di Terni – Via Plinio il Giovane n. 21 – la terza Conferenza di Servizi relativa al rilascio dell'autorizzazione unica alla realizzazione e gestione di un impianto di messa in riserva di rifiuti non pericolosi, ai sensi del D.Lgs. n. 152/2006 – art. 208. Soggetto proponente: Ditta Mira Giuseppe Snc di Mira Davide e Mira Danilo – Orvieto – TR. – Ubicazione impianto: Località Fontanelle di Bardano – Orvieto – TR. La Conferenza ha approvato il progetto presentato

Ente avvisante: Regione Umbria – Direz. Reg. Agricoltura, Ambiente, Energia, Cultura, Beni Culturali e Spettacolo
25/10/18

Modifica confini Z.R.C. "Mignattaro", ricadente nel territorio del Comune di Orvieto (TR) – ampliamento della superficie da ha 235 ad ha 255

determinazione dirigenziale nr. 10453, del 12 ottobre 2017

Ente avvisante: Regione Umbria
02/11/17

Avviso pubblico

"Interventi a favore degli Enti locali interessati dalle attività degli impianti di grandi derivazioni di acque pubbliche ad uso idroelettrico – forza motrice. L.R. 8 aprile 2016, n. 3" e ss.mm.ii. Approvazione dell'" Avviso pubblico" - allegato "A" e – dello schema di Protocollo d'intesa - allegato "B".

Ente avvisante: Regione Umbria
01/11/17

Avviso Pubblico per la raccolta di manifestazioni di interesse per il finanziamento di attività culturali di spettacolo dal vivo nei territori della Regione interessati dagli eventi sismici verificatisi dal 24 agosto 2016 (Accordo MiBACT-Regione Umbria)

D.M. 16 maggio 2017 n. 218 e DGR815/2017 – Accordo di Programma MiBACT – Regione Umbria – DGR1152 del 9.10.2017 – Approvazione Avviso pubblico per la raccolta di manifestazioni di interesse per il finanziamento di attività culturali di spettacolo dal vivo nei territori della Regione interessati dagli eventi sismici verificatisi dal 24 agosto 2016.

 

CONTATTI:
075/5045503 - 075/5045433 - 075/5045492 mpianesi@regione.umbria.it; rpasserini@regione.umbria.it; lfumanti@regione.umbria.it

Ente avvisante: Regione Umbria
10/11/17

Avviso di convocazione Conferenza di Servizi. D.Lgs. n.152/2006 – art. 208

D.Lgs. n.152/2006 – art. 208. Ditta Ferrocart Srl – Terni. Istanza di modifica sostanziale autorizzazione prot. n. 55261/2012 della Provincia di Terni per la gestione di un impianto di recupero di rifiuti non pericolosi. Convocazione prima Conferenza di Servizi

Ente avvisante: Regione Umbria – Direz. Reg. Agricoltura, Ambiente, Energia, Cultura, Beni Culturali e Spettacolo
11/10/18

D.Lgs. 152/06 art. 208 - comma 12 – Istanza di rinnovo dell'autorizzazione all'esercizio di un impianto di trattamento di veicoli fuori uso, sito in Via Narni n. 147 nel Comune di Terni. Ditta Bertini Ilia. Convocazione Conferenza di Servizi istruttoria semplificata.


Con riferimento all'istanza di rinnovo dell'autorizzazione unica in oggetto, presentata dalla ditta Bertini Ilia – Terni - ed acquisita al prot. regionale con il n. E–0027690 del 07/02/2017, per la quale è stata data comunicazione di avvio del procedimento con nota prot. n. U–0069730 del 28/03/2017, ai sensi dell'art. 208 del D.Lgs. n. 152/2006 e, per quanto compatibili, degli artt. 14 e successivi della Legge n. 241/1990 e smi e del Capo VII della L.R. n. 8/2011
È INDETTA
la Conferenza di Servizi istruttoria, che si terrà in forma semplificata ed in modalità asincrona, di cui all'art. 14-bis comma 1 della Legge n. 241/1990 e s.m.i., finalizzata al rinnovo dell'autorizzazione unica richiamata in oggetto, già rilasciata dalla Provincia di Terni con atto n.
12982-07/TR del 01/03/2007.
La convocazione è effettuata ai sensi dell'art. 31 della L.R. n. 8/2011, e nei modi di cui all'art. 32
della medesima legge regionale. Per quanto compatibile, la stessa si terrà nei modi disciplinati
dall'art. 14-bis della Legge n. 241/1990 e s.m.i. ed è tenuta ai sensi del comma 4 del citato art. 208. Gli Enti convocati si dovranno esprimere sugli aspetti di propria competenza.
A tale riguardo, ai sensi dell'art. 14-bis comma 2 della Legge n. 241/1990 e s.m.i., si comunica
che:
a) l'istanza e la relativa documentazione presentata sono depositate presso questo Servizio –
Sezione Autorizzazione Integrata Ambientale – sede di Palazzo De Santis – Via Plinio il
Giovane, 21 – Terni – ed è consultabile contattando il referente Dott.ssa Laura Proietti
Barsanti – tel. 0744 484447 – lproietti@regione.umbria.it.
La documentazione tecnica è inoltre consultabile al seguente indirizzo web:
http://www.regione.umbria.it/rifiuti/procedure-autorizzative-in-itinere.
La documentazione, liberamente scaricabile, è protetta dalla seguente password: BertiniIlia
Una volta scaricata, è necessario estrarre i files immettendo la password fornita.
b) entro 10 giorni dal ricevimento della presente le Amministrazioni coinvolte possono
richiedere integrazioni documentali o chiarimenti relativi a fatti, stati o qualità non attestati in
documenti già in possesso dell'Amministrazione stessa o non direttamente acquisibili presso
altre pubbliche Amministrazioni;
c) entro 30 giorni dal ricevimento della presente le Amministrazioni coinvolte sono tenute a
rendere le proprie determinazioni relative alla decisione oggetto della Conferenza;
d) nel caso in cui una o più Amministrazioni coinvolte o il privato interessato ritengano
necessario lo svolgimento della Conferenza in forma simultanea e modalità sincrona,
così come disciplinata dai commi 3 e successivi dell'art. 208, dovrà comunicarlo entro 15
giorni dalla ricezione della presente. In tale caso, ove lo scrivente Servizio dovesse
ravvisarne la necessità, tale Conferenza si terrà il giorno 10 novembre 2017 – ore 9.30,
presso la sede regionale di Palazzo De Santis – Via Plinio il Giovane, 21 – Terni.
La mancata comunicazione entro i termini indicati al punto c) equivale ad assenso senza
condizioni, ai sensi del comma 4 dell'art. 14 bis della L.241/90.

Ente avvisante: REGIONE UMBRIA
11/10/18

Conferenza di Servizi relativa al procedimento di riesame con valenza di rinnovo dell'Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) dell'Impianto di selezione e compostaggio ubicato in Loc. Casone, Fraz. Casevecchie, Comune di Foligno

Il Servizio Autorizzazioni Ambientali AIA e AUA ha convocato per il giorno giovedì 19 ottobre 2017 alle ore 09:00 presso la sede di Palazzo Broletto, via Mario Angeloni 61, Perugia, sesto piano sala rossa, la Conferenza di Servizi relativa al procedimento di riesame con valenza di rinnovo dell'Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) dell'Impianto di selezione e compostaggio ubicato in Loc. Casone, Fraz. Casevecchie, Comune di Foligno rilasciata dalla Regione Umbria con D.D. n. 1666 del 25/02/2009 alla società V.U.S. S.p.A.. Il Responsabile del procedimento è il Dott. Paolo Grigioni.

Ente avvisante: Regione Umbria
04/10/18

Comunicazione effettuazione Conferenza di Servizi. D.Lgs. n.152/2006 – art. 208

Il giorno 2 ottobre 2017 si è tenuta, presso la Direzione Regionale Agricoltura, Energia, Cultura, Beni Culturali e Spettacolo – Servizio Autorizzazioni Ambientali (AIA e AUA) della Regione Umbria – Palazzo De Santis – Via Plinio il giovane 21 – Terni – la II Conferenza di Servizi per il rilascio della modifica sostanziale dell'autorizzazione di un impianto per il recupero di rifiuti non pericolosi – soggetto proponente Società Gruppo Biagioli Srl ",  con i dati riportati nel modello allegato.

Ente avvisante: Regione Umbria – Direz. Reg. Agricoltura, Ambiente, Energia, Cultura, Beni Culturali e Spettacolo
04/10/18

Impianto ILSERV S.r.l. – Viale B. Brin n. 218 – Terni. Richiesta modifica Autorizzazione Integrata Ambientale N. 68411 del 20.12.2012 - Rep.: 44/2012 - Aggiornamento A.I.A. ai sensi del D.Lgs 152/2006 e s.m.ei., art. 29-nonies comma 1. Spostamento II Conferenza di Servizi prevista per il giorno 29 Settembre 2017

In riferimento al procedimento amministrativo descritto in oggetto, vista la I Conferenza di Servizi svoltasi in data 20 Giugno 2017 c/o la Regione Umbria, dalla quale è stato redatto verbale agli atti istruttori dell'ufficio, all'interno dello stesso veniva riportata la convocazione per la II C.d.S. prevista per il giorno 29 Settembre 2017.

Si comunica che per sopraggiunti motivi organizzativi, la Conferenza sopra richiamata (prevista per il 29 Settembre 2017) viene fissata per il giorno 06 Ottobre 2017 alle ore 09:30 - presso la Regione Umbria, Via Plinio il Giovane n. 21, Palazzo De Santis – IV Piano, Stanza n. 260.

La documentazione ed i rispettivi allegati sono disponibili per la consultazione, anche ai fini delle osservazioni ai sensi dell'art. 29-quater, comma 4 - presso gli uffici della Regione Umbria (Sede di Terni), Via Plinio il Giovane n. 21 e possono essere consultati previo appuntamento telefonico ai numeri: 0744/484482 e/o 0763/341432.

Ente avvisante: Regione Umbria
03/10/18

D.Lgs. 152/06 - art. 208. Ditta Mira Giuseppe Snc di Mira Davide e Mira Danilo – Rilascio autorizzazione unica alla realizzazione e alla gestione di un impianto di messa in riserva di rifiuti non pericolosi. Convocazione terza Conferenza dei Servizi


Con riferimento al procedimento in oggetto e facendo seguito alle determinazioni assunte nella Conferenza dei Servizi del 19/05/2017 (verbale trasmesso con nota prot. n. 115307/2017).
Per quanto sopra, con la presente, ai sensi dell'art. 208 del D.Lgs. n. 152/2006 e, per quanto compatibili, degli artt. 14 e successivi della Legge n. 241/1990 e smi e del Capo VII della L.R. n. 8/2011;
E' CONVOCATA
per il giorno 20/10/2017 - alle ore 8.00 - presso la sede di Palazzo De Santis della Regione Umbria – Via Plinio il Giovane, 21 – Terni – quarto piano stanza n.260 – la terza riunione della Conferenza dei Servizi finalizzata all'esame del rilascio dell'autorizzazione unica alla realizzazione e gestione di un impianto di messa in riserva di rifiuti non pericolosi, ubicato in Comune di Orvieto – TR – Località Fontanelle di Bardano

Ente avvisante: Regione Umbria
29/09/18

SII – Servizio Idrico Integrato - Depuraotre di Terni Via Vanzetti - A.I.A. n. 44359 del 30/07/2015 Rep.98 2015 - Richiesta Modifica non Sostanziale – Convocazione Conferenza di Servizi in modalità sincrona per l'esame di proposte di aggiornamento dell'A.I.A. formulate da ARPA


Con riferimento alla comunicazione PEC protocollo n.5322 del 08/03/2017 e relativo alla istanza di modifica non sostanziale dell'A.I.A. proposta dal Gestore, si informano le SS.VV. che nell'ambito dell'istruttoria condotta da ARPA, la stessa propone all'Autorità Competente un aggiornamento autorizzativo relativo alla configurazione della sezione di recupero energetico del biogas prodotto dal processo di digestione anerobica della linea fanghi.
Al fine di garantire il contraddittorio con lo stesso Gestore, la Regione Umbria ha convocato una Conferenza di Servizi in modalità sincorna ai sensi della art.14- ter della L. n.241/1990 e s.m.i., per il giorno 04 Ottobre 2017 ore 09:00 presso la Regione Umbria, Palazzo De Santis, Via Plinio il Giovane n. 21 – IV Piano.
La documentazione ed i rispettivi allegati sono disponibili per la consultazione, anche ai fini delle osservazioni ai sensi dell'art. 29-quater, comma 4 - presso gli uffici della Regione Umbria (Sede di Terni), Via Plinio il Giovane n. 21 e possono essere consultati previo appuntamento telefonico ai numeri: 0744/484482 e/o 0763/341432.

Ente avvisante: Regione Umbria
28/09/18