Modulistica unificata e standardizzata nazionale in materia di artigianato

La Giunta regionale con deliberazione n. 700 del 20/06/2017 (pubblicata nel BUR del 28/06/2017) ha recepito la modulistica unificata e standardizzata nazionale  per la presentazione della segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), comunicazioni e istanze nelle materie edilizia, commercio e attività assimilate in esito all'Accordo del 4 maggio 2017, n. 46/CU tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali adottato in attuazione dell'articolo 2, comma 1 d.legs. 126/2016 - in sede di Conferenza Unificata.

 

Successivamente con Determinazione dirigenziale n.6610 del 29.06.2017, è stata recepita ed adeguata - da parte della Regione Umbria - la modulistica unificata e standardizzata in materia di attività di Acconciatore e/o Estetista."

 

Con successivi  Accordi - ai sensi dell'articolo 9, comma 2, lettera c) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281 - approvati dalla Conferenza Unificata del 6 luglio 2017, n. 76/CU ed integrazione n.77/CU si è attuata l'estensione del modulo "Notifica ai fini della registrazione a tutti gli operatori del settore alimentare (OSA) laddove non sia prescritto il riconoscimento".

Con deliberazione n. 1088 del 28/09/2017, la Giunta regionale, sulla base dei sopra indicati Accordi,  ha approvato la modulistica unificata, tra l'altro relativa alle attività di Autorimessa, di Autoriparatore, di Panificazione e di Tintolavanderia/Lavanderia self-service a gettoni.

Pertanto, la modulistica - qui riportata sul lato destro - deve essere utilizzata ai fini della presentazione della segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), comunicazioni e istanze da parte di imprese interessate alle attività di:

Acconciatore e/o Estetista; Autorimessa, Autoriparatore, Panificazione,  Tintolavanderia/Lavanderia self-service a gettoni.