Valutazione di Incidenza Ambientale

Sono descritti gli aspetti relativi alla procedura obbligatoria di Valutazione di Incidenza di piani e progetti, ai sensi della Direttiva 92/43/CEE, DPR 357/97 e ss. mm.,L.R.27/2000 PUT come aggiornato dal Testo Unico 11/2015 e DGR 1274/2009 e ss. mm.

 

La Valutazione di Incidenza è una delle misure più significative per la realizzazione della rete Natura 2000, introdotta dall'art. 6 della direttiva Habitat e dall'art. 5 del DPR 8 settembre 1997, n. 357, di attuazione nazionale, successivamente modificato ed integrato dal DPR 120/2003. Essa, se correttamente realizzata ed interpretata, costituisce lo strumento per garantire, dal punto di vista procedurale e sostanziale, il raggiungimento di un rapporto equilibrato tra conservazione soddisfacente degli habitat e delle specie ed uso sostenibile del territorio.

 

La Valutazione di Incidenza è il procedimento di carattere preventivo cui si ritiene necessario sottoporre qualsiasi piano o progetto che possa avere incidenze significative su un sito della rete Natura 2000, singolarmente o congiuntamente ad altri piani e progetti e tenuto conto degli obiettivi di conservazione del sito stesso. Riguardo al campo geografico di applicazione, la necessità di redigere una valutazione di incidenza non è limitata ai piani o progetti ricadenti esclusivamente all'interno dei siti Natura 2000, ma anche alle opere che, pur sviluppandosi al di fuori di tali aree, possono comunque avere incidenze significative su di esse. Il corretto espletamento della procedura relativa alla valutazione di incidenza richiede che si considerino eventuali effetti congiunti di altri piani o progetti per valutare gli impatti cumulativi che spesso si manifestano nel tempo. Inoltre è opportuno considerare le possibili misure di attenuazione e le soluzioni alternative per limitare le incidenze che il progetto può avere sul sito in esame compromettendone l'integrità strutturale e funzionale.

 

Nel caso in cui l'opera in esame, ricadente in un sito Natura 2000, rientri nella categoria di interventi che debbano essere assoggettati alla Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.) tale procedura deve comprendere al proprio interno gli elementi specifici che identifichino le possibili incidenze negative, sulle specie e sugli habitat per le quali il sito è stato designato. A livello regionale con D.G.R. n.1274 del 29/09/2008 successivamente modificata dalla DGR 5/2009, sono state emanate le linee guida per la procedura di valutazione di incidenza di piani e progetti.

 


Documentazione:
DGR n. 5 dell'08.01.2009

Modificazione della D.G.R. n. 1274/2008 relativa alle linee guida regionali per la valutazione di incidenza di piani e progetti.
 

ALLEGATO A

ALLEGATO B

ALLEGATO C

 




CONTATTI

Direzione regionale Agricoltura, ambiente, energia, cultura, beni culturali e spettacolo
Servizio Foreste, montagna, sistemi naturalistici, faunistica
dott. For. Francesco Grohmann
Sezione Tutela e valorizzazione dei sistemi naturalistici
Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia
dott.ssa Mariagrazia Possenti
Tel. 075 5045793
Fax 075 5045565